Pubbliche Amministrazioni

Tutte le Pubbliche Amministrazioni ed i soggetti indicati all’articolo 2 del Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs. n. 82/2005) devono aderire al sistema pagoPA.
Tale articolo 2 obbliga all’adesione a pagoPA i gestori di pubblici servizi, a prescindere dalla loro natura giuridica, e le società a controllo pubblico, come definite nel decreto legislativo adottato in attuazione dell’articolo 18 della legge n. 124 del 2015, escluse le società quotate. Pertanto, l’adesione rimane facoltativa solo per i Prestatori di servizi di pagamento e per i soggetti non obbligati per legge che ne facciano espressa richiesta ad AgID che ne valuterà la relativa opportunità e fattibilità.

Infine si precisa che le PA che non hanno rapporti diretti con cittadini e imprese possono essere esentate dall’adesione al sistema pagoPA, purché facciano pervenire ad AgID la specifica dichiarazione.

Per ulteriori informazioni si possono consultare le domande frequenti in tema di obbligatorietà.