Accesso civico semplice

Che cos’è?

PagoPA S.p.A. ha l’obbligo di pubblicare sul proprio sito web, all’interno della sezione “Società trasparente” le informazioni, i documenti e i dati previsti dal D.lgs. 33/2013 e dalle diverse normative che prescrivono tali pubblicazioni.

Ai sensi dell’art. 5, co. 1, del D.Lgs. 33/2013 qualora PagoPA S.p.A. ometta di effettuare le dovute pubblicazioni, chiunque ha il diritto di richiedere l’adempimento di tale obbligo tramite l’accesso civico semplice.

Come funziona?

L’accesso civico semplice può essere esperito da chiunque tramite un’apposita istanza in cui bisogna individuare i dati, le informazioni o i documenti dei quali si richiede la pubblicazione.

L’istanza non deve essere motivata e può essere trasmessa alla Società con le seguenti modalità:

  • a mezzo mail: all’indirizzo trasparenza@pagopa.it;
  • a mezzo posta o a mani: presso la sede operativa della Società, sita in Roma, alla Via Sardegna n. 38 - CAP 00187.
  • a mezzo PEC: all’indirizzo pagopa@pec.governo.it specificando nell’oggetto: “Accesso civico”.

L’istanza è gratuita e può essere inoltrata compilando il presente modulo. Saranno esaminate soltanto le istanze che contengono le seguenti informazioni:

  • dati identificativi del richiedente;
  • documento di identità del richiedente (qualora la richiesta sia effettuata a mani, a mezzo posta, tramite posta elettronica, o PEC);
  • indicazione specifica dei documenti, dei dati o delle informazioni dei quali si richiede la pubblicazione.

Qual è il risultato dell’istanza?

A seguito dell’istanza, qualora sia accertata l’omessa pubblicazione del documento, del dato o dell’informazione, la Società, eventualmente per il tramite del RPTC l’avv. Marta Colonna, provvederà all’adempimento della pubblicazione e invierà al richiedente l’URL del sito web contenente le pubblicazioni richieste.

Nel caso in cui siano trascorsi più di 30 giorni dal perfezionamento dell’invio dell’istanza, oppure qualora la stessa sia rimasta completamente o parzialmente inevasa, il richiedente potrà reiterare l’istanza al Titolare del Potere Sostitutivo, il Direttore Finanza & Amministrazione,l’avv. Maria Teresa Lucibello, inoltrando il seguente modulo all’indirizzo mail: poteresostitutivo@pagopa.it.

Il titolare del potere sostitutivo risponderà all’istanza di riesame entro il termine di 20 giorni.