19 Marzo 2021
App IO: disponibile il servizio per registrare carte non abilitate ai pagamenti online

  • Disponibile nel Portafoglio dell’app la funzionalità che consente l’aggiunta di carte su circuito internazionale fino ad oggi non attivabili su IO, semplificando anche la procedura di registrazione delle cosiddette carte “co-badge”
  • Grazie al coinvolgimento progressivo degli istituti bancari, questo permetterà agli utenti iscritti al Cashback di registrare e attivare sull’app, ai fini del programma, anche le carte non abilitate ai pagamenti online

Con la pubblicazione sugli store dell’ultima versione dell’app IO, è stata rilasciata la funzionalità che progressivamente, in base alla propria banca di riferimento, consentirà agli utenti di aggiungere nella sezione “Portafoglio” carte di debito (o credito) su circuito internazionale (Maestro, Mastercard, VISA e V-Pay), anche se non abilitate ai pagamenti online. Sull’app IO, infatti, questa abilitazione è necessaria per poter verificare la correttezza dei dati di ciascuna carta che l’utente vuole associare al proprio profilo.

Ad oggi, questo aspetto non ha permesso ad alcuni partecipanti al Cashback di registrare su IO i propri strumenti di pagamento sui diversi circuiti e di attivarli ai fini del programma. Ciò, nella maggior parte dei casi, riguarda le carte “co-badge”, che presentano due loghi corrispondenti ai due diversi circuiti su cui sono utilizzabili (come, ad esempio, PagoBANCOMAT/Maestro o PagoBANCOMAT/V-Pay) e a cui sono associati due diversi numeri di carta (codici PAN).

Con la nuova funzionalità, che è in corso di implementazione grazie al coinvolgimento graduale degli istituti bancari i cui clienti possiedono questa tipologia di carte, si semplifica la procedura di registrazione. La versione già disponibile con l’ultimo aggiornamento dell’app IO include una prima serie di banche: sul sito di IO, al link https://io.italia.it/cashback/carta-non-abilitata-pagamenti-online, è possibile consultare - tramite la funzione “Ricerca” - la lista completa di quelle che saranno via via supportate. PagoPA S.p.A. è al lavoro con i vari soggetti coinvolti per ampliare ulteriormente la copertura.

Come funziona?

  • Nel caso in cui un utente abbia già registrato sull’app IO una carta PagoBANCOMAT che supporta un secondo circuito internazionale (cioè quello del secondo logo presente sul frontespizio), può aggiungere al “Portafoglio” anche questo circuito e attivare su di esso il Cashback come se fosse una ulteriore carta di debito/credito. Basta partire dalla carta PagoBANCOMAT e seguire le istruzioni. Se la banca dell’utente è già inclusa nel servizio, la carta associata a quel circuito sarà visualizzata come un nuovo ulteriore metodo di pagamento tra quelli salvati nel proprio Portafoglio.

  • Negli altri casi, dopo aver aggiunto una nuova Carta PagoBANCOMAT al Portafoglio, l’utente sarà guidato in automatico dall’app IO a registrare anche il circuito internazionale eventualmente supportato da quella carta, sempre se la banca dell’utente è presente tra quelle coperte dal nuovo servizio. Una volta completata l’operazione di aggiunta carta, l’utente iscritto al Cashback potrà scegliere di attivarla o meno ai fini del Programma.

Ulteriori dettagli sugli strumenti di pagamento che è possibile salvare sull’app IO e su come possono essere utilizzati, sono disponibili al link: https://io.italia.it/metodi-pagamento