Dichiarazione di Accessibilità sito e Applicazione mobile

Sezione 1

Contenuti in ottemperanza alla Decisione di esecuzione UE 2018/1523 PagoPA S.p.A si impegna a rendere il proprio servizio di pagamento accessibile, conformemente al D.lgs 10 agosto 2018, n. 106 che ha recepito la direttiva UE 2016/2102 del Parlamento europeo e del Consiglio. La presente dichiarazione di accessibilità si applica alla “Piattaforma di pagamento pagoPA”.

STATO DI CONFORMITÀ

Parzialmente conforme La piattaforma è parzialmente conforme ai requisiti previsti dall’allegato A alla norma UNI EN 301549:2018 (WCAG 2.1) in ragione dei casi di non conformità e/o delle deroghe elencate di seguito.

CONTENUTI NON ACCESSIBILI

I contenuti di seguito elencati non sono accessibili per i seguenti motivi: inosservanza della legge 4/2004

  • Livello generale: alcuni colori di sfondo e di primo piano (grigio chiaro, acqua) non hanno un rapporto di contrasto sufficiente. Il testo a basso contrasto è difficile o impossibile da leggere per molti utenti.
  • Livello generale: gli elementi dei titoli non sono ordinati correttamente. Le intestazioni ordinate che non saltano i livelli trasmettono la struttura semantica della pagina, rendendo più facile la navigazione e la comprensione quando si usano tecnologie assistive.
  • Livello generale: non sono presenti “link di salto” per permettere di saltare i contenuti ripetitivi e navigare il sito con l’uso della tastiera in modo più efficiente.
  • Livello generale: alcune immagini non hanno l’attributo [alt]. Gli elementi informativi dovrebbero mirare ad un testo alternativo breve e descrittivo, gli elementi decorativi possono essere ignorati con un attributo [alt] vuoto.
  • Livello generale: alcune immagini non hanno un testo alternativo e potrebbero risultare non riconoscibili alla navigazione con screen reader.
  • Livello generale: alcuni campi di testo non hanno la relativa label, che permette di identificare e pronunciare correttamente la natura dell’oggetto quando si usano tecnologie assistive.
  • L’elemento <html> non ha un attributo [lang], in alcuni casi la lingua della pagina potrebbe non corrispondere a quella dello screen reader.
  • Alcuni allegati PDF riscontrano un mancata nidificazione nelle intestazioni, immagini senza un testo alternativo e un uso scorretto delle tabelle, rendendo più complessa la comprensione per gli utenti che si affidano agli screen reader.

ALTERNATIVE ACCESSIBILI

Non previste.

REDAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI ACCESSIBILITÀ

  • La presente dichiarazione è stata redatta il 18/06/2021.
  • La dichiarazione è stata effettuata tramite autovalutazione effettuata direttamente dal soggetto erogatore.
  • L’analisi è stata effettuata utilizzando il modello di autovalutazione AgID?: NO
  • La dichiarazione è stata riesaminata da ultimo il 22/06/2021.

FEEDBACK E RECAPITI

Il meccanismo di feedback è previsto. Il soggetto erogatore accetta segnalazioni attinenti all’accessibilità attraverso tutti i canali di comunicazione messi a disposizione del pubblico. Inoltre, il meccanismo di feedback è comune con il canale di assistenza relativo alla piattaforma pagoPA e consiste in un numero telefonico (02-6689-7805) e indirizzo e-mail (helpdesk@pagopa.it) dedicati.

Link al meccanismo di feedback: https://www.pagopa.gov.it/it/pagopa/helpdesk

Email della persona responsabile dell’accessibilità: helpdesk@pagopa.it

Sezione 2

Informazioni richieste da AGID

INFORMAZIONI SUL SITO

  • Data di pubblicazione del sito web o dell’applicazione mobile: 2015
  • Sono stati effettuati i Test di Usabilità: Sì. Il dipartimento product & design interno a PagoPA effettua ciclicamente test di usabilità dei propri servizi.
  • CMS utilizzato per il sito web: N/A

INFORMAZIONI SULLA STRUTTURA

  • Numero di dipendenti con disabilità presenti nell’amministrazione: 2
  • Numero di postazioni di lavoro per dipendenti con disabilità: 0

RESPONSABILE DEI PROCESSI DI INTEGRAZIONE

Il responsabile dei processi di integrazione non è previsto nella struttura e non è stato nominato dal soggetto erogatore

PROCEDURA DI ATTUAZIONE

Procedura di attuazione ai sensi dell’art. 3-quinquies, comma 3, L. 9 gennaio 2004, n. 4 s.m.i.

L’utente può inviare il reclamo al Difensore civico per il digitale, istituito ai sensi dell’art. 17 comma 1-quater CAD, esclusivamente a seguito di risposta insoddisfacente o mancata risposta al feedback notificato al soggetto erogatore.

Reclamo al Difensore civico per il digitale